Scaricare Musica da Youtube è Legale o Illegale?

Scaricare Musica da Youtube è Legale o Illegale? E’ questa una delle principali domande che molti utenti si chiedono, in questo articolo cercheremo di fornire adeguate risposte e comprendere se sia legale o meno e cosa si rischia.

Youtube è il secondo sito più visitato al mondo, ogni giorno milioni di utenti si connettono da tutto il mondo per cercare video la maggior parte delle ricerce riguarda video musicali, oggi per chi fa musica è quanto mai fondamentale avere un proprio canale su Youtube e pubblicare i propri video, sono lontani i tempi in cui piattaforme televisive come MTV spopolavano tra i giovani, oggi i tempi sono cambiati e Youtube è la principale piattaforma per ascoltare e condividere Musica OnLine.

Negli ultimi anni si è anche diffusa la pratica di scaricare musica direttamente da Youtube, questo grazie ad appositi siti (ma anche programmi da installare su pc) che permettono di estrarre le traccie audio di qualsiasi video presente su Youtube, questi siti una volta estraccia la traccia audio permettono di salvarla sul proprio pc in formato MP3.

Si tratta di veri e propri convertitore da youtube a mp3, che mediante un processo che dura non più di 15 secondi permettono di scaricare qualsiasi video in formato MP3, sia chiaro, la qualità dei file Mp3 estratti dai Video presenti su Youtube non sarà il massimo della qualità, infatti quando un video (con audio) viene caricato su Youtube la piattaforma effettua una compressione dell’audio affinchè occupi meno megabyte ed il caricamento del file sia più agevole.

Per questo motivo la qualità audio non sarà il top, per tanto se siete amanti della musica ed in particolare della buona qualità audio, effettuare il downoload di musica da Youtube in formato MP3 non sarà il massimo.

Una domanda che molti utenti si pongono è se il download di musica da youtube in mp3 sia legale o illegale.

In italia esiste la legge sul diritto d’autore che tutela sotto tutti i profili colui che realizza brani musicali ed opere di ingegno in generele, nella fattispecie di brani musicali la legge prevede multe salate ed anche la reclusione per coloro che scaricano musica da internet gratis ed in maniera illegale, ma scaricare musica dal web non è sempre illegale, anche una sentenza della cassazione datata 2006 ha stabilito che se il download di musica da internet costituisce duplicazione di opere dell’ingegno protette dal diritto d’autore scatta il reato solo se commesso per uso non personale e con finalità di lucro intesa come fine di guadagno economicamente apprezzabile o di incremento patrimoniale da parte dell’autore del fatto.

Questo significa che c’è reato solo quando l’utente scarica musica da youtube per avere un guadagno in termini economici, come ad esempio rivendere a terzi i brani che ha scaricato, o la realizzazione di compilation dalle quali c’è un ritorno economico.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello legato alle condizioni d’uso che ogni utente accetta nell’utilizzare la piattaforma di video sharing, le condizioni d’uso del 2 sito più visitato al mondo affermano che, laddove Google – proprietario di YouTube – lo indica chiaramente, il download è vietato.

Ogni video ha però una propria licenza, per tanto è consigliabile leggere sempre il disclaimer che si trova nella descrizione del video (info box) per conoscere il tipo di licenza di cui gode il video.

Nel caso in cui si sia scaricato l’audio mp3 di un video “protetto” l’utente commette solo un illecito civile poichè la violazione fatta dall’utente rappresenta solo la violazione di un obbligo contrattuale, accettato con le condizioni generali di contratto connesse all’accesso a YouTube, e per tanto non rappresenta un reato sotto il profilo giudirico italiano.