Cuffie Apple: ottenuto importante brevetto, la vendita è più vicina

Il mercato delle cuffie per ascoltare musica è un settore in forte crescita, lo dimostra la recente acquisizione di Apple dell’azienda Beats specializzata nelle commercializzazione di cuffie in tutto il mondo che ad oggi risulta essere tra i marchi di cuffie più forti sul mercato.

Cuffie Apple: ottenuto importante brevetto, la vendita è più vicina

Nonostante l’acquisizione da parte di Apple, il sogno di cupertino è sempre stato quello di commercializzazione un propria linea di cuffie ovviamente con il brand della Mela morsicata, in questo senso negli ultimi mesi ci sono stati indizi favorevoli che vanno in questa direzione, in primis una delle principale testate finanziarie USA ha indicato il 2019 come l’anno della presentazione del nuovo prodotto da parte di Apple, ma dettaglio ancora più importante riguarda la registrazione da parte di Apple di un brevetto importante nel settore delle cuffie.

L’azienda di Cupertino ha infatti ottenuto la registrazione di un brevetto indispensabile o quasi, relativo alla cancellazione del rumore e alla soppressione del rumore del vento.

Come già emerso in alcuni brevetti Apple depositati in passato, schemi e descrizioni puntano all’impiego di microfoni fuori e dentro le cuffie Apple: vengono impiegati per rilevare i rumori esterni e poi produrre un segnale audio uguale e contrario diretto all’orecchio dell’utente.

Le operazioni tecniche, commerciali e di brevetti vanno d’unque avanti, la commercializzazione delle prime cuffie marchiate Apple non è molto lontana, secondo i rumorso e gli analisti le cuffie sono attese entro la fine di quest’anno: i più ottimisti sperano di vederle sul palco del keynote Apple di settembre insieme ai successori di iPhone XS Max, XS e iPhone XR.