Amazon Music cresce più velocemente di Spotify, ecco gli ultimi dati

La fruizione e l’ascolto della musica negli ultimi anni è stato completamente stravolto, complice la nascita di siti, app e piattaforme che permettono l’ascolto di tutta la musica del mondo in streaming a fronte di un piccolo abbonamento mensile, una delle App più famose e conosciute è sicuramente quella di Spotify.

Amazon Music cresce più velocemente di Spotify, ecco gli ultimi dati

Spoify è stata sicuramente la prima piattaforma che ha puntato sull’ascolto e sulla diffusione della musica in streaming, ad oggi risulta essere la piattaforma con il maggior numero di utenti e di abbonati più di 100.000 milioni.

Dopo il successo di Spotify anche altri big del web hanno deciso di buttarsi nel mondo della musica in streaming, come Google con Youtube Music e recentemente Amazon con la sua piattaforma Amazon Music.

Anche se tra le ultime piattaforme sbarcate sul mercato della musica, Amazon Music sta crescendo ad un ritmo vertiginoso, secondo il rapporto del Financial Times la piattaforma di Bezos è la migliore come tasso di crescita superando colossi come Spotify, Apple Music e Youtube Music.

Secondo i dati pubblicati il numero di persone che si iscrivono ad Amazon Music è cresciuto di circa il 70%  nell’ultimo anno, a partire da aprile, Amazon aveva oltre 32 milioni di abbonati, se si considerano i servizi Unlimited e Prime Music.

Secondo molti analisti i numeri di Amazon Music sono stati posssibili grazie soprattutto all’introduzione sul mercato di Amazon Eco gli altoparlanti e Assistenti Vocali di Amazon, che hanno fatto registrare in tutto il mondo numeri di vendite altissimi.

Secondo i più informati la società sta lavorando ad una versione premium di un altoparlante Echo in grado di sfidare HomePod di Apple, oltre che tenere testa ai diffusori Sonos e quelli di altri competitor di fascia alta.